Un costumino da divano da sciuogno.

Ooooooooooh, sai cosa c’è? Che questo fine settimana andiamo al mare! Partiamo il sabato pomeriggio e dormiamo là così non dobbiamo fare code, scendiamo quando vogliamo – ho trovato un hotel al Lido degli Estensi vicinissimo alla spiaggia –  e la domenica sera torniamo tardissimo così non ci imbottigliamo e io, nel frattempo, cerco di svagarmi il più possibile in vista dell’assemblea di lunedì che è la più pesante di tutto l’anno. Benissimo. Piano perfetto.

E le previsioni quando le guardiamo? Dopo aver prenotato, ovviamente!

Sulla carta avremmo potuto prendere il sole il sabato pomeriggio e la domenica mattina.

Arriviamo super equipaggiati, protezione 50, entrambi con il costume nuovo da spianare, io con i pantaloncini e un top cortissimo che mi ha proiettato immediatamente ai tempi di Non è la Rai e noi sbarbe compravamo la roba della Onix per vestirci come loro, borsa da mare e chi più ne ha più ne metta. Giriamo l’angolo dell’hotel verso la spiaggia e c’è un vento che niente, mi tocca tornare su per cambiarmi e coprirmi pancia, collo e gola. Bene.

Ma ci rimane domattina.

La sera via che si va di jumpsuit. Ebbene sì, ho ceduto. E’ un bellissimo capo ma la mia preoccupazione è sempre stata (scusate la confidenza): ma se mi scappa la pipì, ti pare che mi debba “cavare giù” tutto e magari, per giunta, in un bagno pubblico? E se mi finisce tutto per terra?

Però questa l’ho trovata stupenda, non ho resistito: mi piace il colore – rosso india – e un dettaglio sexy lungo la gamba che purtroppo in queste foto non si vede.

13324058_1000377160078048_1146425627_o

Allego una foto scaricata da internet anche se questi sono pantaloni.

atos_lombardini_a04101_rosso_india-3

La cena tutto bene anche se siamo finiti a mangiare in uno dei bagni più ruspanti che ci siano. Giro per il viale e della jumpsuit quasi più nemmeno l’ombra perchè per proteggermi dal freddo avevo una stola molto grande e poi il giubbino di mio marito sulle spalle.

Via che si corre a letto per riposarci e alzarci presto. Fantastico.

Ore 8.40….già nuvoloso! Ce lo mettiamo, non ce lo mettiamo il costume sotto? A forza di cambiare idea, io non l’avevo ma mio marito sì. Altro giro sul viale a mangiare una piada ed è sceso il diluvio universale. Siamo scappati a casa a riposare, mio marito rigorosamente col costumino nuovo a letto e per guardare la tv. Non vedevamo l’ora di spianarlo così.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...