Chiuso per ferie.

20141025_174455

Oggi partirò per le tanto agognate ferie e spegnerò ogni connessione. Lo so che la tecnologia si può portare dappertutto e che un blogger serio non trascurerebbe mai il suo blog per vari giorni, però io sono dissidente e penso che tutta questa tecnologia ci stia un pò alienando; penso che ogni tanto, per rigenerarci, abbiamo bisogno di trovare un contatto con noi stessi e anche con la natura profondo, il chè, per me, può avvenire solo senza distrazioni continue. Approfitto per farlo almeno quei pochi giorni all’anno in cui sono in vacanza. E poi non sono una blogger seria. Non ancora, almeno. 😛
Ci sentiamo dal 14/09.

Lesson n. 1: cocktail party.

Quale sia il dress code per ogni evento più o meno lo sappiamo; se non lo sappiamo, basta guardare su internet e troviamo tutto. Rimango però sempre allocchita di quante interpretazioni le persone riescano a fare nella pratica; inutile dirlo, non sempre corrette. Anzi.

Continua a leggere

Noi i cani non li abbandoniamo in autostrada ma nei negozi!

Sabato scorso un amico, A., ha ottimizzato il mio blog e mi ha assistito nell’apertura dell’account instagram (lamodasecondoanna).

11912966_841877485928017_178141097_n

Insieme a noi c’era anche un altro amico, L., e Minnie, la mia cagnolina.

Alle 13, dopo due ore circa di spremimento di meningi, siamo andati a mangiare. La cagnolina, di solito, è abbastanza rumorosa; quel giorno, dopo che ho legato il guinzaglio a una seggiola, ci si è accoccolata sotto, forse stanca anche lei per la sessione, e non si è più sentita.

Continua a leggere

L’estate sta finendo? Non so, ma nel frattempo….

…..ripropongo un look molto adatto a questa temperatura.

11150182_850974438282531_1249110983374629585_n

Diciamo che mi SAREBBE PIACIUTO essere vestita così con queste temperature; peccato che abbia sbagliato clamorosamente e sia vestita così:

Continua a leggere

Storia di un top da 5,99 euro.

11120617_834923723290060_1974775481_n

Ho comprato questo top da Bershka pagandolo BEN la cifra che vedete nel titolo; mi è piaciuto perchè mi ha ricordato quelli che mettevo da adolescente negli anni ’90 e mi ha subito ispirato un look.

Continua a leggere

Kim Kardashian, la regina della pencil skirt. Ma avrei qualcosa da ridire.

Innanzitutto vi domanderete: chi è Kim Kardashian? Non lo sapevo nemmeno io e mi sono documentata: diventata famosa con un video porno amatoriale, la sua popolarità è stata accresciuta soprattutto dal reality “al passo con i Kardashian” e poi dagli altri tre che vedono coinvolta sempre la sua famiglia. E’ sposata con Kanie West, hanno una figlia che si chiama North e ne stanno aspettando un altro. Amen. 🙂

Continua a leggere

Occhiali: il mio accessorio preferito (parte prima).

1384222_741821932531116_7885965110838286173_n

Gli occhiali sono senz’altro il mio accessorio preferito: ne avrò una quarantina e non smetto mai di cercarne.
A settembre ho visto questa pubblicità dei Carlina di Chloè e da allora mi sono sempre rimasti in mente. Siccome non lascio mai pratiche inevase, li ho cercati a San Marino e…..li ho trovati!

11072819_845714535475188_6442021105583367344_n

Il giallo e le bionde.

11845937_831538600295239_237399320_n
Questo il look di sabato sera scorso.
Ho preferito sistemare la foto tagliando la testa per tre motivi:
– con quest’inquadratura diventa gigante;
– la piega, con la salsedine della giornata, lasciava a desiderare;
– quando si hanno i capelli biondi, un pò biondi, con delle meches o anche con delle “velature” (le ha chiamate così il parrucchiere, io declino ogni responsabilità) come me, meglio evitare il giallo perchè i capelli si accendono, fanno pendant; sembrava quindi che avessi delle “velature” giallo zafferano come il top, tremendamente cheap.
Per questo, tempo addietro, sulla mia pagina Fb che si chiama come questo blog, avevo sconsigliato alle bionde sia il giallo che l’oro.
Anna