Fantasie tropical che passione!

Mi rendo conto che non c’è niente di creativo nell’indossare semplicemente un abito. E’ pur vero che io faccio un lavoro d’ufficio e di tutt’altro genere rispetto a quello della moda in cui si richiede, spesso e volentieri, almeno nell’immaginario collettivo, un abbigliamento “normale”. Curato va anche bene ma stravagante destabilizza.

Continua a leggere

Altro look che mi è piaciuto in previsione della bella stagione.

In realtà i look sono due, ottenuti con lo stesso vestito.

Continua a leggere

Un pò di cromoterapia.

Non vi dico l’umore che avevo stamattina. Se poi ci aggiungiamo il freddo che invece di diminuire aumenta, il grigio del cielo e il nero dell’abbigliamento…..c’era veramente da strapparsi i capelli per la disperazione!

Continua a leggere

Abito per cresima nipote – ricevimento in osteria/prosciutteria – loghi Adidas che fan capolino.

C’è stato un gran fermento intorno alla cresima di mia nipote, particolarmente per il suo abito: so che è stata una ricerca lunga, non andava bene niente (specie perchè mia nipote è di gusti difficilissimi) poi, finalmente, vengo a sapere che l’abito è stato trovato ed è di Elisabetta Franchi. Ripeto: una ragazzina di neanche tredici anni vestita Elisabetta Franchi! Penso: ma qui è proprio una faccenda seria!

Continua a leggere

Cappotti dimenticati – look invernale bello e comodo.

Sabato scorso, prima di partire per trascorrere via il ponte dell’Immacolata nel disperato tentativo di rigenerarmi (dopo soli tre mesi dalle ferie estive sono già da buttare), mi sono per fortuna ricordata di aver preso questo cappotto sul finire dell’inverno scorso ad un prezzo scontatissimo…..perfetto per la montagna!

Continua a leggere

Un capo al quale non avei dato due lire.

Sabato ero veramente affranta: come ho detto nell’ultimo post, venerdì non è stata affatto una bella giornata.

Sono entrata in negozio a vedere qualche vestito ma senza nessuna convinzione: in realtà non avevo voglia di fare niente.

Continua a leggere

Mai vista così tanta perplessità per così poco – look da venerdì sera.

Essendo fissata per venerdì sera scorso una serata in discoteca, ho creduto di poter osare. “Osare”, poi, molto meno di quello che avevo in mente.

Continua a leggere